Parallel stories

Trento, Forte di Cadine

Dal: 03 Agosto 2019

Al: 03 Novembre 2019

"Parallel stories" è il titolo della mostra che suggerisce il dialogo e il confronto tra narrazioni lontane, in questo caso tra Africa ed Europa.

Al Forte di Cadine le opere di Willie Bester - artista e attivista sudafricano, in cui prevale la tecnica dell'assemblaggio - si affiancano alle pirografie su legno e sculture in ceramica del duo di artisti slovacchi Mitríková & Demjanovič, facendo scaturire una riflessione storico-sociologica sulle tracce lasciate rispettivamente dall’Apartheid in Sudafrica e dal Regime sovietico nell’Est Europa.

L'esposizione rientra nell'edizione 2019 della rassegna Sentinelle di pietra; l'idea di portare l'arte contemporanea all'interno dei forti e, per la prima volta coinvolge anche una fortificazione del Veneto. Forte Tesoro di Sant'Anna d'Alfaedo (VR). A Forte Tesoro le tavole tridimensionali di Jackson Nkumanda, che rappresentano la quotidianità multiculturale delle township sudafricane, si alterneranno alle iconiche terrecotte di Pietro Weber, attuando una contrapposizione tra l’uno e il molteplice, tra la solitudine e lo spirito di comunità.

L’evento d’inaugurazione di "Parallel stories" avverrà a partire da giovedì 1 agosto presso Forte Cadine e proseguirà il giorno successivo, venerdì 2 agosto, a Forte Tesoro. La mostra sarà visitabile nei due forti fino al 3 novembre 2019.

Informazioni:
Studio d'arte Raffaelli - Trento
Tel. 0461 982595
info@studioraffaelli.com | arteforte.mostra@gmail.com
www.studioraffaelli.com

ORARI
da martedì a domenica ore 10.00-18.00. Chiuso il lunedì, salvo diversa indicazione. Ingresso libero.

Credits

curatori
A cura di
Studio d'arte Raffaelli, Trento
In collaborazione con
Fondazione Museo storico del Trentino; Provincia autonoma di Trento; Centro Servizi culturali S. Chiara

Informazioni

Forte di Cadine

Via al Pasiel - Trento TN

Orario

Fino al 3 novembre 2019: da martedì a domenica ore 10.00-18.00. Chiuso il lunedì, salvo diversa indicazione.
Ingresso libero.
Aperto tutto l'anno per visite guidate o laboratori didattici, su prenotazione (edu@museostorico.it)